Web AlchLab

Logo Web AlchLab | Web Agency Bologna

Web AlchLab T. 800-662585

Web AlchLab | Web Agency Bologna

Blog Web AlchLab

Web AlchLab realizza e sviluppa Progetti Web, Creazione e Ottimizzazione Siti Internet, Posizionamento sui Motori di Ricerca e Web Marketing!

comre realizzare un ecommerce

Vendere online: come realizzare un sito e-commerce [Seconda parte ]

Tags: , ,

Nella prima parte della guida abbiamo parlato della fase preliminare di un progetto web: la definizione degli obiettivi, lo studio del mercato in cui vogliamo competere e la scelta della piattaforma e-commerce più idonea al nostro business.

In questa seconda parte capiremo come realizzare un e-commerce analizzando i diversi elementi che lo costituiscono.

User Experience: come rendere un e-commerce a portata di clic

Quando si parla di e-commerce, è essenziale partire dal presupposto che la relazione tra utente e azienda non è solo un semplice scambio commerciale ma un viaggio che come meta principale ha l’acquisto.

La progettazione di una corretta User Experience include tutte quelle esperienze positive che aiutano ad infondere credibilità, fiducia e sicurezza in ogni elemento dell’e-commerce e che accompagnano l’utente verso il completamento del processo di acquisto con il minor sforzo possibile.

All’interno di uno shop online, tutto deve essere progettato pensando all’utente: navigazione intuitiva, chiarezza dei contenuti, semplificazione del check out. L’obiettivo è creare un’esperienza di acquisto ottimale e favorire le vendite!

Vediamo nel dettaglio le linee guida da seguire per realizzare un e-commerce di successo.

Scegli il design giusto per il tuo e-commerce

Esattamente come quando entriamo in un negozio, quando atterriamo su un e-commerce la prima cosa che notiamo è la veste grafica dello shop online.

Un e-commerce con un menu ben organizzato che ti dà un’idea ben precisa di cosa trovare all’interno dello shop, una scheda prodotto chiara e un sistema di acquisto veloce e sicuro sono elementi che giocano un ruolo primario all’interno di un negozio virtuale.

A differenza di quello di un semplice sito web, il design di un e-commerce ha un duplice obiettivo: rendere accattivante la navigazione e trasformare il visitatore in un potenziale cliente. Dunque, l’aspetto grafico dello shop online risulta determinante per rispondere alle esigenze dei nostri clienti e raggiungere gli obiettivi definiti nella fase preliminare del progetto.

Al di là dei nostri gusti personali, la prima cosa da fare è chiederci che tipo di esperienza utente desideriamo e quanti prodotti vogliamo offrire.
In base a queste risposte, è possibile stabilire dei criteri ben precisi che andranno a costituire l’aspetto grafico del nostro shop online.

Se puntiamo a vendere un solo prodotto, il design grafico del nostro shop darà maggior risalto alla homepage con particolare attenzione alla User Experience dell’utente.

Solitamente quando si realizza questo tipo di e-commerce, attorno al prodotto viene creato uno storytelling emozionale in modo da permettere all’utente di immedesimarsi grazie alla forza dei codici narrativi.

Esistono moltissimi brand che hanno utilizzato questo approccio per dare una personalità al prodotto e vendere facilmente. Pensiamo a Coca Cola, Mulino Bianco, Ikea, Nike: marchi diventati cardini commerciali della nostra società grazie alla forza della loro comunicazione.

Se invece il nostro progetto di vendita online è caratterizzato da un catalogo prodotti medio-piccolo, occorrerà scegliere un design esperienziale che dia risalto alle diverse categorie che caratterizzano l’e-commerce e renda il percorso d’acquisto più semplice possibile.

Qui l’utente deve percepire facilmente l’identità del brand e orientarsi senza difficoltà tra i prodotti.

Uno shop con un catalogo prodotti ampio dovrà puntare non solo su una corretta User Experience ma soprattutto su una navigazione immediata, con la possibilità di saltare rapidamente da una categoria all’altra per portare gli utenti direttamente ai prodotti.

ZAFUL è l’esempio perfetto. Nonostante il design molto semplice, lo shop dispone di un catalogo prodotti molto ampio organizzato per categorie ben visibili appena si atterra sulla piattaforma, che consentono di muoversi facilmente all’interno dello store.

Organizza le categorie

Organizzare al meglio le categorie dello shop online significa pensare come semplificare il processo di acquisto dell’utente.

Sfruttare le categorie per ordinare i prodotti è cruciale per facilitare l’utente ad orientarsi nel catalogo online e trovare il prodotto perfetto per lui.

Le categorie, infatti, non sono altro che un elenco di contenuti, nello specifico di prodotti, organizzati in sezioni che facilitano la navigazione e la ricerca dell’articolo di cui si ha bisogno.
La prima regola a cui prestare attenzione è individuare le categorie principali, da cui si andranno a diramare le sottocategorie che includeranno differenti tipologie di prodotti.

Facciamo un esempio. Se il nostro e-commerce è uno shop di abbigliamento, potremmo dividere il catalogo in “abbigliamento donna” e “abbigliamento uomo”. Poi potremmo aprire le sottocategorie “pantaloni”, “gonne”, “leggins” e così via.

L’organizzazione delle categorie deve essere impeccabile, per soddisfare esigenze di ricerca differenti e offrire a colpo d’occhio un’esperienza di navigazione ottimale.

Scheda Prodotto: cosa non deve mancare

La scheda prodotto di un e-commerce ha lo scopo di informare l’utente sulle caratteristiche del prodotto e spingerlo ad acquistarlo.

Essendo l’ultima pagina che il potenziale cliente visita prima di acquistare, la scheda prodotto deve essere organizzata seguendo criteri ben precisi che ne determineranno il successo.

Vediamo quali sono:

Nome del prodotto

Il nome del prodotto deve identificare e descrivere con immediatezza ciò che si sta offrendo.

La regola principale è quella di inserire all’interno del titolo il brand (soprattutto in caso di e-commerce multimarca), il nome e le peculiarità del prodotto in vendita. Quest’ultimo dettaglio è utile per differenziare i prodotti che presentano un naming simile.

Descrizione del prodotto

La descrizione del prodotto ha un ruolo fondamentale nel successo dell’e-commerce perché raccoglie le motivazioni per cui l’utente dovrebbe acquistarlo. Spesso include tutte quelle caratteristiche fisiche e tecniche che ne illustrano i benefici e i vantaggi.

Il nostro consiglio è quello di realizzare delle descrizioni corpose e originali per ciascun prodotto dell’e-commerce.

Una descrizione ben strutturata, che si sofferma sulle caratteristiche del prodotto e ne esplicita i dettagli, convincerà l’utente ad acquistare e migliorerà l’indicizzazione della pagina.

Immagini e contenuti visuali della scheda prodotto

Una scheda prodotto efficace deve obbligatoriamente includere contenuti visuali come immagini e video, in modo da offrire all’utente un’idea più chiara di ciò che sta acquistando.

Le foto riescono a comunicare al meglio qualsiasi informazione relativa al prodotto e permettono al visitatore di vivere un’esperienza simile all’acquisto in un negozio fisico.

È importante che le immagini associate al prodotto siano di ottima qualità, ad alta risoluzione e visualizzate da diverse angolazioni, per permettere al potenziale cliente di esaminare ogni dettaglio.

Scegli il sistema di pagamento

Uno degli aspetti più importanti quando si realizza un e-commerce è la scelta dei metodi di pagamento. Questi influenzano direttamente l’andamento del negozio virtuale perché forniscono all’utente maggiori opzioni per concludere la transazione.

Oggi esistono diversi sistemi di pagamento online, alcuni più vantaggiosi e sicuri, altri meno, che concorrono al successo di un e-commerce e a definire la fiducia del cliente verso le transazioni che effettuerà sul sito.

Al di là del sistema che si sceglie (carta di credito, PayPal, contrassegno con pagamento alla consegna, e così via…), è molto importante che i sistemi di pagamento siano sicuri e offrano massima trasparente e sicurezza in modo da permettere la trasmissione dei dati in assoluta segretezza.


Alla prossima settimana con la terza parte della guida!

Preventivo Gratuito Web Marketing

Lascia un commento

richiedi informazioni

Compila il form sottostante per ricevere informazioni nel più breve tempo possibile.

Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    “Non ho un sito web e la mia attività/azienda “non esiste” in rete…
    Da dove devo iniziare?“

    Sicuramente il primo passo da affrontare è la realizzazione del proprio sito web aziendale, dopo un’attenta analisi del proprio target e del mercato di riferimento. Da questi elementi dipendono la scelta grafica e l’impaginazione, nonchè l’effetto “emozionale” che si vuole trasmettere al visitatore, una volta arrivato sulle pagine del nostro sito.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …e una volta conclusa la realizzazione del sito web,
    sono necessari altri passaggi per ottenere traffico?

    Dopo la creazione del sito internet, sarà necessario far conoscere la propria azienda all’interno delle principali realtà social e web. Per questo motivo Web AlchLab propone sempre, a fianco della realizzazione del sito internet istituzionale, l’indicizzazione del dominio sui principali Motori di Ricerca (da Google a Bing, da Yandex a Baidu) e l’apertura delle pagine Social – Facebook, Twitter e Google+ -, nonchè l’inserimento della propria attività su Google Map.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …devo pianificare lo “start-up web” della mia azienda o prodotto! Quali sono i tempi di realizzazione di un sito web?

    I normali tempi di sviluppo per la creazione di un sito web sono dai 15 ai 90 giorni dalla scelta dell’impaginazione e della grafica, per progetti “standard” o complessi. Questa fase di sviluppo, al fine di ottenere il miglior risultato possibile, risulta impegnativa anche per te. Sarà necessario decidere come impostare e dividere i contenuti da presentare, esattamente come si deve attentamente scegliere la disposizione della merce nel proprio punto vendita, per valorizzare ciò che meglio rappresenta il core business aziendale, in base al design scelto.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …vorrei una “bella” grafica, ma facile per l’utente… è possibile?
    Come possiamo conciliare un design accattivante ad un utilizzo immediato per il visitatore?

    Il primo obiettivo nel progettare la mappa del sito che si vuole realizzare è la praticità per l’utente nel navigare le diverse sezioni che compongono il portale. E’ indispensabile che da ogni pagina, senza alcun tipo di rallentamento, si possa raggiungere qualsiasi altro contenuto del sito web e che tutto sia proposto in modo ordinato.

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    …vorrei una sito con tante animazioni…
    …ovviamente in Flash!

    Chi lavora nel mondo del web design avrà sentito decine di volte questa richiesta, negli ultimi anni sempre più raramente. La tecnologia Flash, per quanto sia stata una importante fase del design online, è ormai arrivata a conclusione da molto tempo, relegata ad esser utilizzata per pochi, singoli, elementi della pagina. Le più moderne tecnologie web, HTML5 e CSS3 per esempio, consentono animazioni ed effetti altrettanto “spettacolari”, ma garantendoci una migliore ottimizzazione da parte dei motori di ricerca. Per fare un esempio, una galleria di immagini in Flash non potrà mai portare traffico organico qualificato da Google Immagini e non sarà visibile sulla maggior parte dei dispositivi Mobile (Tablet e Smartphone).

  • Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    Il Sito deve essere Responsive!
    …il mio sito si dovrà vedere su tutti i dispositivi…

    Arrivati ai picchi attuali di navigazione da mobile (smartphone o tablet), è indispensabile progettare e realizzare siti internet in grado di adattarsi a tutte le più diffuse risoluzioni e dispositivi.

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

    ×

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

    ×

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

    ×
    0