Web AlchLab

Web AlchLab T. 800-662585

nft instagram

NFT, Instagram offre nuovi spazi ai creator

Tags: , ,

Novità per gli appassionati di NFT: Instagram sta sperimentando nuove funzionalità a favore dei creator delle famose opere d’arte digitali

Sono in arrivo possibilità molto allettanti per tutti i creatori di NFT: Instagram, con l’aiuto di diversi creator statunitensi, sta sperimentando nuovi strumenti per la condivisione di opere d’arte digitali sulla piattaforma.

Lo scopo? Dare la possibilità agli artisti digitali di poter diffondere e vendere la loro arte anche su Instagram.

nft instagram

 

Ma facciamo un passo indietro. Cosa sono gli NFT?

Gli NFT (non fungible token) sono token crittografici che rappresentano l’atto di proprietà di un determinato bene. Può essere un bene fisico ma anche digitale: un video, un disegno, una canzone. Il prodotto viene certificato come originale e può essere venduto o scambiato.

Questa nuova tecnologia è molto utilizzata dai creator: gli NFT consentono all’artista di avere un maggiore controllo sul proprio lavoro, sul rapporto con i fan e sulle modalità di monetizzazione. 

Gli NFT possono essere acquistati grazie alla blockchain, una tecnologia che si basa su un registro di contabilità condiviso. La blockchain monitora le transazioni in criptovalute, le rinomate monete digitali che possono essere utilizzate per acquistare gli NFT.

Le nuove funzionalità per la condivisione di NFT

Insomma, Instagram ha preso molto sul serio questo mondo emergente e ha tutta l’intenzione di integrarlo nel proprio sistema.

Infatti, per consentire ai creator di condividere e monetizzare i loro NFT, Instagram sta progettando alcuni strumenti specifici che potranno essere utilizzati da chiunque ne abbia bisogno. Vediamo quali.

Collegamento di un portafoglio digitale

Una volta collegati, i creator e i collezionisti potranno scegliere quali NFT del loro portafoglio condividere su Instagram. 

Condivisione di oggetti da collezione digitali

Quando un creator o un collezionista pubblica un NFT, sarà possibile visualizzare informazioni pubbliche, come una descrizione o un titolo. I post saranno visibili anche sul profilo del creator.

Tag automatico del creator e del collezionista

Il creator può essere taggato automaticamente nel post dell’NFT – questo in base alle sue impostazioni sulla privacy.

NFT e Instagram: accoppiata vincente?

Da un lato, sì: Instagram è il social visuale per eccellenza, dunque la scelta del team di aprirsi al mondo degli NFT – ovvero arte digitale che si esprime con immagini e video – è totalmente in linea con l’identità della piattaforma.

Tuttavia, il tempismo non gioca a favore di questa decisione: proprio in questi giorni, la bolla speculativa degli NFT sembra essere scoppiata. Le opere d’arte digitali non svaniranno di certo da un giorno all’altro, ma solo il tempo ci dirà quanto questo fenomeno possa essere profittevole nel lungo termine.

Preventivo Gratuito Web Marketing

Lascia un commento

richiedi informazioni

Clicca il bottone qui sotto per metterti subito in contatto con noi!

Grazie per averci contattato!

Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato


    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

    ×

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato


      Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

      Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

      ×

      Grazie per averci contattato!

      Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato


        Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

        Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

        ×