Web AlchLab

Logo Web AlchLab | Web Agency Bologna

Web AlchLab T. 800-662585

Web AlchLab | Web Agency Bologna

Blog Web AlchLab

WEB ALCHLAB REALIZZA E SVILUPPA PROGETTI WEB, MA NON SOLO: CI OCCUPIAMO DI CREARE E OTTIMIZZARE SITI INTERNET, DI POSIZIONARLI SUI MOTORI DI RICERCA E… TANTO ALTRO!

facebook fake news webalchemy

Facebook Fake News: ecco l’ultima bufala che dovresti ignorare

Tags: , , , ,

Su Facebook le Fake News dominano incontrastate e confondono le idee di migliaia di utenti ogni giorno. Vediamo qual è la bufala che sta circolando maggiormente in questo periodo.

facebook fake news webalchemy

Le Fake News di Facebook sono ormai pane quotidiano per chi frequenta il Social Network più famoso del mondo. Nell’ultima settimana, una bufala particolarmente fantasiosa sta facendo parlare di sé, causando dubbi e incertezze negli utenti più ingenui.

Ecco il testo che sta circolando attraverso messaggi privati e condivisioni pubbliche:

Domani inizia la nuova regola Facebook/Meta dove le tue foto possono essere usate. Non dimenticate che la scadenza è oggi!!!

Tutto quello che pubblicherai potrà essere usato nei contenziosi contro di te. Tutto ciò che pubblicherai sarà reso pubblico da oggi, compresi i messaggi. Non ti costa niente di più di un semplice copia e incolla. Meglio prevenire in anticipo che intrecci legali e scuse dopo. 

Non autorizzo Facebook/Meta o nessuna delle organizzazioni legate a Facebook/Meta a usare le mie immagini, informazioni, messaggi o post, né in passato né in futuro. Con questo comunicato comunico su Facebook/Meta che è severamente vietato copiare, notificare o intraprendere qualsiasi altra mia azione in base a questo profilo e/o ai suoi contenuti. 

I contenuti di questo profilo sono informazioni private e riservate. La violazione della privacy può essere punita dalla legge: Facebook/Meta è ora un’istituzione pubblica.

Perché tutto questo è falso?

Andiamo per ordine e spieghiamo perché nessuno dovrebbe condividere simili messaggi e, soprattutto, preoccuparsi per la propria privacy.

Prima di tutto, solo perché il nome dell’azienda di Mark Zuckerberg è cambiato da Facebook a Meta, non significa che siano stati modificati anche i termini di utilizzo delle informazioni condivise dagli utenti sul Social. Il prodotto Facebook rimarrà lo stesso di sempre, come dichiara la nota ufficiale dell’azienda:

Facebook Ireland Limited ha cambiato il suo nome in Meta Platforms Irelans Limited. Abbiamo aggiornato le Condizioni d’Urso, la Normativa sui dati e la Normativa sui cookie di Instagram in modo che riflettano il nuovo nome. Il nome dell’azienda è cambiato, ma continuiamo a offrire gli stessi prodotti, compresa l’app Facebook di Meta. La Normativa sui dati e le Condizioni d’uso restano in vigore. Inoltre, la modifica del nome non influisce sull’uso che facciamo dei dati o sulla loro condivisione.

In sintesi, il cambio di nome non ha apportato alcune modifiche rilevanti per gli utenti. 

Piuttosto, ha rappresentato una buona occasione per i “bufalari”. Si tratta di persone che, protette dall’anonimato, amano giocare con le insicurezze altrui per diffondere notizie false e, conseguentemente, panico e confusione.

In secondo luogo, ci teniamo a ricordare che il testo della bufala non ha alcun valore dal punto di vista legale. In poche parole, condividere il messaggio sulla bacheca non sortirà alcun effetto giuridico. Soprattutto perché la violazione di privacy a danno degli utenti da parte di Facebook non sussiste.

Come prevenire le Fake News su Facebook?

Facebook è dotato di strumenti interni per il controllo delle Fake News, ma anche gli utenti devono fare la loro parte ed evitare di diffondere notizie false.

Ecco alcuni suggerimenti per prevenire le Fake News sui Social Network, come riportato in un articolo della giornalista Margareth Sullivan sul The Washington Post:

  1. Sviluppa il tuo senso critico: non credere a tutto ciò che leggi, soprattutto se proviene da fonti non ufficiali (messaggi privati, post pubblici senza dati attendibili).
  2. Consulta più fonti: se più testate giornalistiche o più siti web riportano la stessa notizia, probabilmente quella notizia è stata verificata e può essere diffusa.
  3. Ritira la Fake News quando ti accorgi di aver sbagliato: in questo modo, eviterai che altri utenti cadano nella stessa trappola.

Preventivo Gratuito Web Marketing

Lascia un commento

richiedi informazioni

Compila il form sottostante per ricevere informazioni nel più breve tempo possibile.

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

    Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    Servizi Web FAQ

    Sicuramente il primo passo da affrontare è la realizzazione del proprio sito web aziendale, dopo un’attenta analisi del proprio target e del mercato di riferimento. Da questi elementi dipendono la scelta grafica e l’impaginazione, nonchè l’effetto “emozionale” che si vuole trasmettere al visitatore, una volta arrivato sulle pagine del nostro sito.

    I normali tempi di sviluppo per la creazione di un sito web sono dai 15 ai 90 giorni dalla scelta dell’impaginazione e della grafica, per progetti “standard” o complessi. Questa fase di sviluppo, al fine di ottenere il miglior risultato possibile, risulta impegnativa anche per te. Sarà necessario decidere come impostare e dividere i contenuti da presentare, esattamente come si deve attentamente scegliere la disposizione della merce nel proprio punto vendita, per valorizzare ciò che meglio rappresenta il core business aziendale, in base al design scelto.

    Dopo la creazione del sito internet, sarà necessario far conoscere la propria azienda all’interno delle principali realtà social e web. Per questo motivo Web AlchLab propone sempre, a fianco della realizzazione del sito internet istituzionale, l’indicizzazione del dominio sui principali Motori di Ricerca (da Google a Bing, da Yandex a Baidu) e l’apertura delle pagine Social – Facebook, Twitter e Instagram -, nonchè l’inserimento della propria attività su Google Maps.

    Arrivati ai picchi attuali di navigazione da mobile (smartphone o tablet), è indispensabile progettare e realizzare siti internet in grado di adattarsi a tutte le più diffuse risoluzioni e dispositivi.

    Il primo obiettivo nel progettare la mappa del sito che si vuole realizzare è la praticità per l’utente nel navigare le diverse sezioni che compongono il portale. E’ indispensabile che da ogni pagina, senza alcun tipo di rallentamento, si possa raggiungere qualsiasi altro contenuto del sito web e che tutto sia proposto in modo ordinato.

    Chi lavora nel mondo del web design avrà sentito decine di volte questa richiesta, negli ultimi anni sempre più raramente. La tecnologia Flash, per quanto sia stata una importante fase del design online, è ormai arrivata a conclusione da molto tempo, relegata ad esser utilizzata per pochi, singoli, elementi della pagina. Le più moderne tecnologie web, HTML5 e CSS3 per esempio, consentono animazioni ed effetti altrettanto “spettacolari”, ma garantendoci una migliore ottimizzazione da parte dei motori di ricerca. Per fare un esempio, una galleria di immagini in Flash non potrà mai portare traffico organico qualificato da Google Immagini e non sarà visibile sulla maggior parte dei dispositivi Mobile (Tablet e Smartphone).

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

      Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

      Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

      ×

      Grazie per averci contattato!

      Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

        Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

        Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

        ×

        Grazie per averci contattato!

        Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

          Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

          Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

          ×