Social Media

Dovresti organizzare un evento virtuale?

Queste ultime settimane sono sempre più scandite da videocall, live e webinar. Per un motivo o per l’altro, ci stiamo abituando a usare questi strumenti per lo scambio di informazioni e l’apprendimento. Mentre li utilizziamo, notiamo che l’accessibilità e la qualità della fruizione sono aspetti essenziali di questi mezzi di interazione.

Questo periodo “particolare”, in cui devi cercare di mantenere il contatto con i clienti senza poterli vedere di persona, potrebbe essere l’ideale per provare a organizzare un evento virtuale!

Cosa ti sei perso fino ad ora

Gli eventi virtuali non sono una novità. Tant’è vero che molte grandi conferenze ti permettono di comprare, appunto, un biglietto virtuale ed evitare viaggi di migliaia di chilometri!

Permettere alle persone di vivere un’esperienza di fruizione completa senza bisogno di muoversi è un’opportunità da prendere in considerazione. Vedila un po’ come un negozio che decide di aprire anche un e-commerce: quanti nuovi clienti potrà acquisire aumentando il bacino di utenti e abbattendo le distanze?

Qualunque sia il tuo business, hai la possibilità di organizzare un evento virtuale in linea con la tua immagine e in grado di mantenere vivo l’interesse del tuo pubblico.

Modi e mezzi per organizzare un evento virtuale

Come dicevamo, un aspetto fondamentale nell’organizzazione di un evento virtuale è identificare un contesto in linea con l’identità della tua azienda. Una live su Instagram potrebbe non essere la scelta giusta… o forse sì!

Probabilmente i canali che ora presidi, come le tue pagine social, ti forniscono già un’indicazione su dove organizzare il tuo evento virtuale. Ma esistono anche piattaforme specializzate (hai notato quanti usano Zoom in questo periodo?) con caratteristiche che potrebbero esserti particolarmente utili.

Insomma, i mezzi per organizzare un evento online sono tanti e facili da usare. Forse la domanda ora è: che tipo di evento organizzare?

Un esempio tipico è il webinar, un formato molto diffuso dal forte impatto educativo. È la scelta ideale se vuoi provvedere al tuo pubblico contenuti utili e rafforzare la tua autorevolezza nel settore!

Live e Stories ti possono aiutare a intrattenere gli utenti mentre mostri quello a cui stai lavorando, la cultura aziendale o un “making of”.

E poi vere e proprie conferenze, da gestire con tool adatti, in cui parlare di business e presentare nuovi progetti o prodotti!

E la serietà dov’è?

L’immediatezza che certi strumenti trasmettono, come ad esempio le funzioni per le Live sui social network, non deve trarti in inganno. Un evento virtuale non è un flash mob o un’azione improvvisata bensì un incontro con un appuntamento preciso, un tema e magari un’agenda.

Il successo di un evento virtuale dipende dalla comunicazione che c’è dietro e dalla qualità dell’evento stesso. Ecco perché devi affrontare la sua organizzazione come gestiresti un evento presso la tua sede. In effetti, ci metti la faccia!

Gli eventi virtuali ti aiutano a mantenere vivo l’interesse delle persone e creare occasioni per interagire con il tuo pubblico. Cogli l’opportunità per organizzarne uno appena possibile!

Al prossimo articolo!

Hai bisogno di un’agenzia che ti aiuti a districarti nel mondo dello smart-working e dei webinar? Contattaci per un preventivo gratuito!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*