Web AlchLab

Web AlchLab T. 800-662585

Google Trends: cosa abbiamo cercato nel 2019?

Tags: ,

Si torna a parlare di Big G che qualche giorno ha pubblicato una statista molto curiosa riguardo le query più ricercate dagli utenti italiani in questo 2019.

La statistica, basata sui dati estrapolati da Google Trends, lo strumento di Google per permette di conoscere la frequenza di ricerca sul web di una determinata parola o frase, identifica eventi, personaggi e news che hanno caratterizzato l’anno, con lo scopo di fornire ai marketers una previsione su quello che verrà.
D’altro canto, il lavoro dei marketers si basa proprio sulla capacità di anticipare i bisogni degli utenti e, scoprire cosa essi hanno ricercato in questi 12 mesi, rappresenta il modo migliore per conoscere le persone!

In cima alle parole più ricercate dagli utenti in questi 12 mesi si posiziona al primo posto Nadia Toffa, seguita da Notre Dame, Sanremo, Elezioni Europee e Luke Perry.

Lasciando le ricerche collegate alle parole più ricercate sul motore di ricerca, molto interessante è la classifica legata al “Come fare”, “Cosa significa” e “Perché”. Queste statistiche aprono un ampio ventaglio di informazioni riguardanti la domanda degli utenti a Google.

Ai primi posti della classifica “Come fare” troviamo come fare la domanda navigator, come risolvere il cubo di Rubik, come fare una valigia funzionale o il  nodo alla cravatta, argomenti semplici ma con un percentuale di ricerche molto alta.

 

A seguire, la classifica del “Cosa significa” è la più divertente: dal Machu Pichu alla flax tax, passando per Hollywood e New Deal. Gli interrogativi degli utenti riguardano soprattutto termini esteri utilizzati comunemente nel linguaggio comune, di cui spesso non si conosce il significato.

Accanto ai Come fare e ai Cosa significa, si posizionano i “Perché”: perché è caduto il governo, perché la Turchia attacca i curdi, perché Hitler odiava gli ebrei.

Come potete vedere dalla lista la maggior parte degli interrogativi degli utenti che affollano il variegato mondo di internet, si basano sulla politica italiana ed estera.

Ed eccoci arrivati nella sezione che più interessa ai travel marketers: le mete di vacanze più ricercate.
Tra i top trend troviamo Zanzibar, Croazia e Sardegna, seguita da Calabria, Puglia, Albania, che guadagna una fetta di estimatori inaspettata.

Queste preziose informazioni forniscono degli spunti per creare o perfezionare la tua strategia digitale, soprattutto per quanto riguarda i temi che stanno più a cuore agli italiani.
Se non sai bene come sfruttare queste statistiche, contattaci!
Penseremo noi a sviluppare una strategia online di successo!

Lascia un commento

richiedi informazioni

Clicca il bottone qui sotto per metterti subito in contatto con noi!

Grazie per averci contattato!

Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato


    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

    ×

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato


      Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

      Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

      ×

      Grazie per averci contattato!

      Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato


        Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

        Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

        ×