AMBER alerts: Instagram introduce gli avvisi per i bambini scomparsi

Cosa sono gli AMBER alerts di Instagram?

Ancora novità per gli utenti di Instagram: sulla piattaforma saranno presto disponibili gli AMBER alerts, annunci che consentiranno alle persone di vedere e condividere gli avvisi di bambini scomparsi nella loro zona.

Questa funzione sarà completamente disponibile in 25 Paesi nelle prossime settimane.

Gli avvisi AMBER sono già presenti da anni su Facebook e hanno aiutato le forze dell’ordine in molte occasioni. La funzione è stata sviluppata in collaborazione con organizzazioni come il National Center for Missing & Exploited Children, istituzione statunitense che si occupa del ritrovamento di bambini scomparsi.

Come funzionano gli AMBER alerts?

Gli allarmi AMBER possono essere attivati solo dalle forze dell’ordine.

L’allarme verrà diffuso nel feed Instagram di tutte le persone presenti nell’area di ricerca designata.

L’AMBER includerà dettagli importanti sul bambino scomparso: una foto, una descrizione, il luogo del rapimento e tutte le informazioni utili al ritrovamento. 

In quanto utente, potrai condividere l’allarme con i tuoi amici per diffondere ulteriormente la notizia.

AMBER alerts e Facebook, un esperimento di successo

Come accennato, Facebook dispone degli annunci AMBER già da tempo. Gli allarmi hanno contribuito al ritrovamento di molti bambini in tutto il mondo, fra cui:

  • Charlotte Moccia, bambina di 11 anni scomparsa a Springfield, Massachusetts. Una coppia ha aiutato a salvarla dopo aver visto l’allarme AMBER a lei dedicato su Facebook.
  • Bambina di 4 anni scomparsa a Lakeland, in Florida. Un tecnico di anestesia ha visto l’allarme su Facebook, ha riconosciuto la bambina scomparsa e ha allertato le forze dell’ordine.

Dunque, non stupisce la decisione di estendere gli annunci AMBER anche su Instagram.

“Instagram è una piattaforma basata sul potere delle foto, che si adatta perfettamente al programma AMBER alert. Sappiamo che le foto sono uno strumento fondamentale nella ricerca dei bambini scomparsi e, ampliando la portata al pubblico di Instagram, saremo in grado di condividere le foto dei bambini scomparsi con molte più persone”

dichiara Michelle DeLaune, Presidente e CEO del National Center for Missing & Exploited Children.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*