Come aumentare la portata dei contenuti su LinkedIn contenendo i costi

Pochi contesti sono efficaci come LinkedIn nel generare opportunità di business, soprattutto per le aziende B2B. E la piattaforma lo sa molto bene perciò fa pagare la pubblicità in modo coerente con i potenziali affari che può portare. Cioè molto.
Come puoi aumentare la portata dei contenuti che pubblichi su LinkedIn senza spendere cifre astronomiche in advertising e sponsorizzazioni? Ecco alcuni modi pratici!

Fare leva sul team

Se non lavori da solo, hai colleghi o dipendenti che collaborano al raggiungimento degli obiettivi di business. Quando comunichi su LinkedIn, puoi incoraggiarli a condividere i contenuti sui loro profili e a interagire con i post.

L’effetto di questo contributo è molto potente: la piattaforma privilegia i contenuti dei profili personali degli utenti, quindi condividere gli aggiornamenti aziendali incorporandoli in post con considerazioni personali permette di raggiungere molti utenti.

Lavorando con diverse aziende che hanno una presenza su LinkedIn, abbiamo verificato che le pagine supportate dai profili personali del team raggiungono una copertura incredibilmente maggiore rispetto a quelle che non godono di questo “aiuto”.

Generare valore pratico

Come per ogni social network, anche su LinkedIn il successo dipende in buona parte da ciò che pubblichi. Visto il contesto “particolare”, cioè il focus sul mondo del lavoro e della crescita professionale, i contenuti che crei dovrebbero allinearsi alle aspettative di questo pubblico.

È chiaro che non devi rinunciare a parlare del tuo business. Ma non puoi pensare di promuovere il tuo prodotto o servizio in continuazione perché gli utenti di LinkedIn non sono sulla piattaforma per farsi bombardare di pubblicità.

Concentrati sulla generazione di valore pratico per il tuo pubblico. Questi contenuti, che aiutano le persone a sviluppare la propria personalità e lavorare meglio, sono particolarmente apprezzati e quindi ricevono interazioni come commenti o condivisioni!

E sappiamo che le interazioni aumentano la copertura.

Qualche piccola sponsorizzazione

Pensavi che avremmo evitato il tema della sponsorizzazione? È veramente difficile crescere organicamente sui social network. Linkedin ha ancora una buona percentuale di copertura organica rispetto ad altre piattaforme ma un piccolo supporto economico può fare la differenza nella crescita della tua pagina.

Però deve essere un investimento oculato. Quindi parti dai post con performance organiche eccellenti, che si sono dimostrati apprezzati dal pubblico, e sponsorizzali con il budget minimo giornaliero (10 euro) per circa una settimana.

Se stai già applicando i consigli precedenti, puoi scegliere di sponsorizzare solo un paio di post al mese lavorando sui più performanti. Con una spesa contenuta sarai in grado di aumentare la portata di contenuti di cui conosci già il potenziale.

 

Avere successo su LinkedIn e aumentare la portata dei contenuti non è impossibile! Però è necessario collaborare con il tuo team, produrre materiale di valore e supportare l’attività con delle piccole sponsorizzazioni.

Hai bisogno di aiuto per migliorare la tua comunicazione su LinkedIn? Contattaci per un preventivo gratuito!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked*