Web AlchLab

Web AlchLab T. 800-662585

3 giugnofoto

Novità in arrivo per il feed di Facebook: cosa devi sapere

Hai notato che i principali social network rilasciano continuamente nuove funzionalità e modifiche all’esperienza dell’utente? Per i marketer, questi cambiamenti rappresentano sempre una sfida e una preoccupazione: c’è da capire che impatto avranno le modifiche sulle strategie di social media marketing e bisogna imparare ad adattarsi.

Se volessimo cercare una causa per questi cambiamenti continui, la risposta sarebbe molto semplice: TikTok. Il gruppo Meta sta rincorrendo questo gigante dell’intrattenimento social e l’ultima novità è una modifica estesa del feed di Facebook.

3 giugnofoto

Cosa succederà al feed di Facebook

Il primo passo sarà l’incorporamento nel feed di molti più contenuti suggeriti dall’IA sulla base dell’engagement e della popolarità, a discapito dell’attuale gestione dei contenuti basata sul network dell’utente.

La parte alta del feed verrà rivista per dare ancora più rilevanza a Storie e Reels non solo degli amici ma anche dei creator più di tendenza. Inoltre verrà reso più semplice l’invio di messaggi diretti agli amici per condividere i post, nell’intento di aumentare la portata dei contenuti e le conversazioni. Per ottenere questo secondo risultato, verrà inserito l’inbox di Messenger nella parte in alto a destra del feed.

Un cambio di paradigma necessario ma rischioso

Per molto tempo Facebook si è differenziato da altri social network grazie alla scelta di privilegiare nel feed i contenuti delle connessioni dirette di un utente (amici, gruppi e pagine). In questo contesto, i contenuti in arrivo da realtà non legate all’utente sono sempre stati visibili solo se ricondivisi da una connessione diretta.

Ciò non significa che Facebook non sia in grado di suggerire contenuti attraverso i suoi algoritmi. Infatti prodotti come Watch, News e Marketplace fanno largo uso di queste meccaniche di scoperta dei contenuti “trending”. Il bisogno di cambiare approccio nasce dal successo incontenibile di TikTok, che mostra agli utenti contenuti di tendenza o in linea con i loro interessi senza che loro debbano comunicarlo esplicitamente con una connessione diretta.

Il rischio principale in questo approccio AI-based è la mancanza di controllo: i contenuti che acquisiscono molta risonanza spesso sono controversi o risultano “discutibili” (pensiamo ad esempio ai video fortemente sessualizzati di alcuni giovani creator). Facebook ha un pubblico molto vasto e un posizionamento diverso da quello di TikTok, che è rivolto ai giovanissimi, perciò la diffusione di contenuti controversi o sensibili potrebbe essere poco apprezzata.

Cosa devono fare i marketer

I cambiamenti in arrivo per il feed di Facebook significano principalmente una cosa: molti più video brevi. Ti piacciono i video brevi? In realtà, la risposta non ha molta importanza perché questo tipo di contenuto si è affermato come il più apprezzato sui social media.

Quindi è necessario imparare a integrare i video brevi nelle nostre strategie di comunicazione social. E il tipo di contenuto sarà particolarmente rilevante perché più riceverà engagement e interesse più verrà mostrato a utenti non connessi con noi!

Aggiungere più video brevi al social media marketing aziendale è meno facile di quello che sembra. Se già il nostro business non era abituato a realizzare video, ora è più importante che mai concentrare l’attenzione sulla produzione di materiale visivo breve e fresco.

Un buon marketer deve sempre essere pronto ai cambiamenti in arrivo sulle piattaforme digitali. Le modifiche al feed di Facebook saranno una sfida interessante, che richiederà un cambiamento nel nostro approccio al social media marketing su questo canale!

Al prossimo articolo.

Preventivo Gratuito Web Marketing

Lascia un commento

richiedi informazioni

Clicca il bottone qui sotto per metterti subito in contatto con noi!

Grazie per averci contattato!

Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato


    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

    ×

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato


      Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

      Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

      ×

      Grazie per averci contattato!

      Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato


        Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

        Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

        ×