Web AlchLab

Logo Web AlchLab | Web Agency Bologna

Web AlchLab T. 800-662585

Web AlchLab | Web Agency Bologna

Blog Web AlchLab

Web AlchLab realizza e sviluppa Progetti Web, Creazione e Ottimizzazione Siti Internet, Posizionamento sui Motori di Ricerca e Web Marketing!

vendere online con facebook shop

Come vendere online con Facebook Shop. Guida pratica

Tags: , , ,

Le novità del 2020 hanno cambiato enormemente il futuro dello shop online. Basti pensare all’introduzione di Instagram Shopping, gli Shoppable stickers e Facebook Pay per rendersi conto che la vendita sui social network sta vivendo una rapida crescita.

Da anni ormai i social network non sono più semplici piattaforme da passatempo, bensì un collante indispensabile per vendere prodotti e servizi di cui l’utente necessita.

Si stima che circa 9 consumatori su 10 si rivolgono ai social network per le decisioni di acquisto e circa il 75% di chi ha acquistato il prodotto pare averlo fatto perché lo ha visto sui social e ne è rimasto convinto.

Questi dati ci danno una panoramica per capire che i social network non solo sono indispensabili per l’acquisizione di nuovi clienti o per la crescita dell’immagine aziendale, ma sono anche un sistema indispensabile per vendere online.

In questa guida approfondiremo la novità messa a disposizione dal più grande social network del mondo: Facebook Shop, una funzionalità che permetterà ai brand di creare il proprio store all’interno di Facebook e Instagram.

vendere online con facebook shop

Cos’è Facebook Shop e come funziona

Facebook Shop è la nuova funzionalità che offre il noto social network per mostrare i prodotti sulla pagina Facebook e su quella di Instagram, in modo da offrire un’esperienza d’acquisto agli utenti.

Il venditore potrà quindi sfruttare la nuova novità di Facebook per dare visibilità ai propri prodotti e servizi, raggiungendo un potenziale pubblico di 3 miliardi di utenti, in modo del tutto gratuito, semplice e veloce.

La vera novità che si cela dietro questo nuovo strumento è la possibilità di effettuare il checkout direttamente su Facebook completando in questo modo l’intero customer jurney, ovvero il momento della fase di scoperta fino alla transazione finale.
Lo shop, infatti, è pensato per essere una soluzione nativa di vendita, senza passaggi fuori dall’app, e nasce per dare la possibilità a milioni di piccole attività di creare un vero e proprio e-commerce senza la necessità di avere un budget.

Facebook shop ha diversi benefici per le attività commerciali:

  • Offre la possibilità di caricare un numero illimitato di prodotti sul proprio catalogo e personalizzare il layout del negozio online;
  • Organizzare i prodotti in collezioni e categorie;
  • Comunicare in maniera più semplice e diretta con gli utenti interessati ai prodotti;
  • Vedere le statistiche di vendita;
  • Aumentare la visibilità dell’attività in modo da raggiungere una fetta più ampia di potenziali clienti;

Anche lato utente, il funzionamento di Facebook Shop è molto semplice e intuitivo: l’utente potrà vedere i prodotti dello shop all’interno della pagina Facebook e Instagram, potrà richiedere informazioni inviando un messaggio su Messenger, su Whatsapp e tramite Instagram Direct e potrà effettuare gli acquisti direttamente dalla piattaforma.

In poche parole, siamo davanti a una vera e propria piattaforma di commercio elettronico, un’opportunità per tutte le realtà medio-piccole che vogliono lanciarsi alla conquista del mercato online senza investire in un e-commerce.

Come creare lo shop di Facebook

Per creare lo shop è indispensabile soddisfare alcuni requisiti richiesti dalla piattaforma.

Per configurare uno shop su Facebook bisogna:

  • Avere una pagina aziendale registrata sotto una categoria di vendita, ad esempio “Azienda di commercio a dettaglio”;
  • Essere amministratore di Business Manager;
  • Avere le autorizzazioni per gestire la pagina e il catalogo prodotti in Business Manager;

Per configurare uno shop su Instagram bisogna:

  • Avere una pagina Instagram e una pagina Facebook;
  • Gestire il catalogo da Business Manager;
  • Collegare l’account Instagram con la pagina Facebook;

Soddisfatti questi requisiti essenziali, possiamo iniziare a creare il nostro shop online sui social.

Il primo passo è quello di navigare la tua pagina Facebook, andare tra le tab e selezionare la voce “Gestisci lo Shop”.
Selezionando questa opzione, si aprirà una scheda che ti chiederà di accedere al “Gestore delle vendite” all’interno di Business Manager.
A questo punto sulla sinistra troverai la voce “Shop”, cliccandoci sopra apparirà la prima schermata di configurazione.


A questo punto clicca sul pulsante “Accedi allo shop”.
La pagina che apparirà successivamente vi chiederà il metodo di acquisto usato dagli utenti che desiderano acquistare sullo shop.

La procedura di acquisto prevede tre possibili opzioni:

  • Acquisto su un altro sito web: gli utenti potranno vedere su Facebook e su Instagram i prodotti e i servizi che offri e i dettagli di ogni articolo. Cliccando sul prodotto verranno reindirizzati al vostro sito web per procedere con l’acquisto.
  • Acquisto con Facebook e Instagram: gli utenti potranno guardare i prodotti e acquistare direttamente su Facebook e Instagram;
  • Procedura di acquisto tramite i messaggi: quando gli utenti procedono all’acquisto verranno reindirizzati su una pagina da cui potranno inviare un messaggio alla tua azienda attraverso Messenger o WhatsApp.

metodo di acquisto facebook shop

 

Fatto ciò, ti verrà chiesto di scegliere il canale di vendita, ovvero la pagina Facebook o l’accout Instagram con cui vuoi procedere con la configurazione.

Per finalizzare la configurazione dello shop di Facebook dovrai aggiungere i prodotti al tuo negozio online. Quindi, seleziona un catalogo prodotti esistente, oppure creane uno nuovo, e clicca su Avanti.

Per creare un nuovo catalogo, vai sulla sinistra nella sezione “Gestione cataloghi” e clicca su “Crea catalogo”.

Ora seleziona l’opzione che meglio rappresenta la tua attività (viaggi, auto, immobiliare, e così via…) e vai “avanti”.
A questo punto Facebook ti chiederà che in che modo vuoi configurare il tuo catalogo prodotti, e ti permette di farlo attraverso diverse possibilità:

  • Caricamento manuale;
  • Caricamento tramite dati in formato CSV, TSV, XML;
  • Caricamento e aggiornamento automatico dei prodotti in tempo reale direttamente dal pixel di Facebook installato sul sito;

Una volta caricato un certo di numero di prodotti, vedrai ognuno di esso inserito in un elenco all’interno del “Gestore delle vendite”. Qui potrai gestire tutti i prodotti inseriti, aggiungerne di nuovi e modificare le schede associate a ciascun prodotto.

catalogo prodotti facebook

 

Come personalizzare lo shop di Facebook

Dopo aver creato lo shop, è possibile personalizzare stile e aspetto affinché il tuo negozio online rifletta l’immagine della tua azienda.

All’interno del “Gestore delle vendite” troverai la tab “Shop” che ti consentirà di personalizzare la tua vetrina virtuale tramite la gestione delle raccolte, la scelta del layout e dei colori e lo stile per i pulsanti.

Aspetto

Come un vero e proprio e-commerce, Facebook permette di utilizzare il catalogo prodotti nella maniera più adeguata.
La piattaforma, infatti, consente di creare raccolte di prodotti per organizzare gli articoli in vendita divisi per categoria, in modo che gli utenti trovino facilmente ciò stanno cercando.

Ogni raccolta può contenere da un minimo di 6 ad un massimo di 30 articoli e ognuna può comprendere categorie diverse.
Ad esempio, puoi creare una raccolta con le promozioni, oppure per lanciare una nuova collezione, e così via…

Per creare una raccolta su Facebook Shop è necessario entrare nella tab shop e cliccare su “Modifica”.
La pagina successiva ti mostrerà due linguette sulla sinistra, clicca su “Aspetto”.

Cliccando sul menu a tendina troverai la dicitura Homepage e il pulsante “Gestisci raccolte”, clicca su quest’ultimo.
Da questa pagina potrai creare facilmente le tue raccolte cliccando su “Aggiungi nuova”. Assegna un nome alla raccolta e aggiungi gli articoli dal catalogo.

personalizzare shop facebook

Dopo aver completato l’operazione, clicca su Conferma e salva la raccolta.

raccolte facebook shop

 

Tornando indietro nel menu a tendina troverai tutte le raccolte create e la possibilità di modicare anche la Homepage dello shop.

All’interno di questa sezione potrai decidere il layout della home, ovvero cosa mostrare ai tuoi clienti all’interno della pagina principale nel tuo negozio online. Facebook consente di:

– Aggiungere le raccolte in evidenza;

– Mostrare dei prodotti specifici ai tuoi clienti;

– Selezionare prodotti personalizzati per ogni cliente;

– Visualizzare tutti i prodotti del catalogo o solo tutti quelli aggiunti allo shop e taggati su Instagram;

L’aspetto del tuo shop online è fondamentale per personalizzare l’esperienza di acquisto e rendere più agevole la gestione del catalogo prodotti.

Stile

Come per l’aspetto, lo stile ti consente di personalizzare l’atmosfera del tuo shop modificando le dimensioni, il colore e lo stile dei testi e dei pulsanti nelle tue raccolte.

Durante la modifica, avrai un’anteprima con le modifiche apportate. Ad esempio, potrai scorrere la homepage come fossi un utente oppure passare alla modalità dark e vedere l’aspetto dello shop in un’altra modalità.

Dati statistici sulle vendite

Il gestore delle vendite include una serie di strumenti pensati per aiutarti a vendere i tuoi prodotti e ottenere dati statistici relativi alle prestazioni di vendita, ai prodotti e al pubblico che ti segue.

Come per gli insight della pagina Facebook o Instagram, la prima informazione che Facebook ti offre è una panoramica globale delle prestazioni dello shop: il numero degli utenti che hanno visualizzato lo shop, il numero di visitatori che ha cliccato sul pulsante “Visualizza sito”, i prodotti più popolari, e così via.

Scorrendo nelle tab, troverai la dicitura “Prestazioni” che ti consentirà di osservare il comportamento degli utenti su Facebook Shop.
In particolare visualizzerai una serie di metriche relative alle sessioni degli utenti, la frequenza di rimbalzo, i visitatori ricorrenti, e così via.

Queste metriche sono fondamentali per comprendere cosa accade sul tuo negozio online e in che percentuale raggiungi gli obiettivi prefissati nella fase strategica. Infatti, questi dati dovranno poi essere utilizzati con l’obiettivo di ottimizzare il tuo shop online per aumentare il tasso di interesse e quindi la conversione.

Policy e prodotti vietati

Nonostante Facebook abbia regalato questa meravigliosa novità di vendita, Facebook Shop presenta una lunga serie di restrizioni.

Nella Policy di Facebook Shop si specifica che i prodotti venduti devono rispettare gli standard della community e che i cataloghi vengono sottoposti ad approvazione.

Inoltre si specificano una lunga lista di prodotti vietati e inammisibili, tra cui:

  • Servizi;
  • Prodotti digitali;
  • Abbonamenti;
  • Tabacco e droghe;
  • Alcolici;
  • Integratori;
  • Esplosivi, munizioni e veleni;
  • Valute e strumenti finanziari;
  • Medicine;
  • Animali

Come massimizzare le vendite su Facebook Shop

Una volta impostato il tuo negozio virtuale su Facebook e Instagram, potrai utilizzarlo per massimizzare le vendite online con estrema facilità, in poco tempo e gratuitamente.
Ecco alcune best pratice da tenere a mente per usare al meglio Facebook Shop.

1. Tagga i prodotti nei post di Facebook e di Instagram per aumentare le vendite

Il tag dei prodotti è una funzione molto interessante che permette di associare un post su Facebook o Instagram a uno specifico prodotto in vendita sul Facebook Shop.

Lo strumento aiuta l’utente a ricevere maggiori informazioni relative all’articolo, come il prezzo e la descrizione del prodotto, amplificandone la forza e la risonanza di vendita.

Lato azienda invece, la possibilità di taggare i prodotti all’interno dei post ha dei vantaggi in termini di conversione: l’utente non userà più il social come semplice vetrina, ma cliccando sul post potrà acquistare direttamente dalla piattaforma.

2. Sfrutta l’interazione per aumentare la Brand Awareness

Per diventare un punto di riferimento del settore e portare i clienti ad acquistare e fidarsi della tua azienda è importante fidelizzare l’utenza del web.

Con Facebook Shop potrai lavorare anche su questo fronte: un post su Facebook e su Instagram contenente il tag permette al prodotto di acquistare visibilità molto più facilmente nel breve periodo, rispetto un sito web.

Gli utenti lo vedono apparire sulle proprie bacheche e tendono ad interagire con esso: possono salvarlo o condividerlo con i propri amici, oppure richiedere informazioni con un commento.
Ognuna di queste azioni aiuterà il tuo brand ad esporre il marchio a nuove persone nel minor tempo e nel miglior modo possibile.

3. Attira i tuoi clienti con le stories

È un dato di fatto che le stories sono diventate le principali protagoniste della vita sui social, una funzionalità indispensabile per richiamare l’attenzione degli utenti.
Se hai un’attività è molto importante utilizzare le stories per mettere in risalto i prodotti in vendita e agevolare il processo di acquisto.

Per consentire alle persone di fare acquisti rapidi, Instagram permette di aggiungere adesivi di prodotti nelle stories, i cosidetti shoppable, in modo da poter intergrare facilmente i prodotti con i contenuti.

Grazie a questa funzionalità, Instagram ti permette di connettere il tuo brand con un maggior numero di acquirenti in modo significativo, senza uscire dalla piattaforma social.

 

Se la tua attività ha bisogno di un canale di vendita ma hai difficoltà nel creare il tuo Facebook Shop, contattaci e richiedi un preventivo gratuito!

Lascia un commento

richiedi informazioni

Compila il form sottostante per ricevere informazioni nel più breve tempo possibile.

    Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

    Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

    Il mondo del Web è, per molti, un’incognita…
    Ecco alcune delle domande più frequenti, a cui ora puoi trovare una risposta!

    Servizi Web FAQ

    Sicuramente il primo passo da affrontare è la realizzazione del proprio sito web aziendale, dopo un’attenta analisi del proprio target e del mercato di riferimento. Da questi elementi dipendono la scelta grafica e l’impaginazione, nonchè l’effetto “emozionale” che si vuole trasmettere al visitatore, una volta arrivato sulle pagine del nostro sito.

    I normali tempi di sviluppo per la creazione di un sito web sono dai 15 ai 90 giorni dalla scelta dell’impaginazione e della grafica, per progetti “standard” o complessi. Questa fase di sviluppo, al fine di ottenere il miglior risultato possibile, risulta impegnativa anche per te. Sarà necessario decidere come impostare e dividere i contenuti da presentare, esattamente come si deve attentamente scegliere la disposizione della merce nel proprio punto vendita, per valorizzare ciò che meglio rappresenta il core business aziendale, in base al design scelto.

    Dopo la creazione del sito internet, sarà necessario far conoscere la propria azienda all’interno delle principali realtà social e web. Per questo motivo Web AlchLab propone sempre, a fianco della realizzazione del sito internet istituzionale, l’indicizzazione del dominio sui principali Motori di Ricerca (da Google a Bing, da Yandex a Baidu) e l’apertura delle pagine Social – Facebook, Twitter e Instagram -, nonchè l’inserimento della propria attività su Google Maps.

    Arrivati ai picchi attuali di navigazione da mobile (smartphone o tablet), è indispensabile progettare e realizzare siti internet in grado di adattarsi a tutte le più diffuse risoluzioni e dispositivi.

    Il primo obiettivo nel progettare la mappa del sito che si vuole realizzare è la praticità per l’utente nel navigare le diverse sezioni che compongono il portale. E’ indispensabile che da ogni pagina, senza alcun tipo di rallentamento, si possa raggiungere qualsiasi altro contenuto del sito web e che tutto sia proposto in modo ordinato.

    Chi lavora nel mondo del web design avrà sentito decine di volte questa richiesta, negli ultimi anni sempre più raramente. La tecnologia Flash, per quanto sia stata una importante fase del design online, è ormai arrivata a conclusione da molto tempo, relegata ad esser utilizzata per pochi, singoli, elementi della pagina. Le più moderne tecnologie web, HTML5 e CSS3 per esempio, consentono animazioni ed effetti altrettanto “spettacolari”, ma garantendoci una migliore ottimizzazione da parte dei motori di ricerca. Per fare un esempio, una galleria di immagini in Flash non potrà mai portare traffico organico qualificato da Google Immagini e non sarà visibile sulla maggior parte dei dispositivi Mobile (Tablet e Smartphone).

    Load More

    Grazie per averci contattato!

    Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

      Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

      Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

      ×

      Grazie per averci contattato!

      Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

        Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

        Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

        ×

        Grazie per averci contattato!

        Compila il form per ricevere informazioni sul pacchetto selezionato

          Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY

          Se hai problemi ad inviare il tuo messaggio, prova a disattivare l'estensione ADBlock del tuo Browser

          ×